Home / Day by Day / I peccati dei Lavoratori

  • marco z.
  • 320 views
  • 0 Commenti
  • Poesia -

Non importa chi tu
sia
-che ci creda o no
arriverà un giorno
in cui vedrai un tuo
collega
che non sta producendo
quanto produci tu
e lo guarderai con
astio, rimprovero
un cupo borbottìo da
bambino deluso
e un senso di
terribile ingiustizia

Arriverà il giorno
in cui saprai qualcosa che
gli altri ancora non sanno
ma non la dirai ai
nuovi arrivati
né ai colleghi di una
vita
per non farti superare
per poter essere
il primo
-e li guarderai
scuotendo la testa e
stando bene attento
a non farti
scoprire
Arriverà il giorno
in cui guarderai al
tuo capo
come si guarda a
un padre severo
e farai di tutto
per un suo sorriso
una sua parola buona
la sua
attenzione
e cercherai di farti
vedere sempre
efficiente e fedele
e riderai a battute
che nemmeno hai
ascoltato
Arriverà il giorno
in cui penserai al giorno
dopo
e a quello dopo ancora
e ti dirai
che almeno tu ce l’hai un
lavoro
che ti resta comunque tempo
per viverti la tua
vita
che venerdì non è troppo
lontano e
che quest’estate ti farai un
viaggetto
anche se devi ancora decidere
dove
Arriverà il giorno
in cui vedrai qualcuno
che ha passato la sua giornata
bevendo e scopando
tutto il tempo a casa
tra il letto e la
finestra
lo stereo alto e nessun
progetto
e penserai con
disgusto
che c’è gente strana
che butta la sua
vita
nel cesso
Quando quel giorno arriverà
sarai troppo stanco
anche per pensare
per capire
che le tue ore
non sono state le uniche
cose
che si sono
presi.

Marco Zangari © 2009

commenti

Un vendinuvole specializzato in tempeste. Con le cose che non so ci si potrebbero riempire enciclopedie. Quello che so e' che, se io e voi siamo qui in questo momento, ci deve essere qualcosa di profondamente sbagliato. Ho pubblicato due racconti in due raccolte della Edilet. Nel settembre 2015 e' uscito il mio primo romanzo, "Latinoaustraliana", per la Nativi Digitali Edizioni (disponibile in formato elettronico in tutti gli store digitali e sul loro sito: http://www.natividigitaliedizioni.it/). In attesa di gloria postuma, ogni tanto passo per un mojito e due chiacchiere dall'Hotel Morgana (http://www.hotelmorgana.blogspot.com.au/). Trovate tutte le mie fandonie raccolte nel mio sito http://www.marcozangari.it/

NEWS LETTER
Restate aggiornati con le novità della Yellow House